Museo di Scienze Naturali Bergamo: motivo di vanto per la città orobica

Museo di Scienze Naturali Bergamo: una volta entrati, si rimane a bocca aperta davanti all’enorme ricostruzione di un Mammut adulto e del suo cucciolo, ma tanti sono i fiori all’occhiello che rendono questo museo un luogo di eccellenza per la cultura scientifica.

Da più di cinquant’anni Piazza Cittadella, in Città Alta, accoglie il Museo Civico di Scienze Naturali intitolato al primo direttore Enrico Caffi che, con la sua continua opera, fino al 1947 riordinò le collezioni e incoraggiò l’aumento delle raccolte. L’esigenza di arricchire la città di un museo di scienze nacque alla fine dell’Ottocento quando il Consiglio del Regio Istituto Tecnico decise di intraprendere il riordino delle proprie collezioni naturalistiche al fine di renderle accessibili al pubblico.

Per la ricchezza delle collezioni riferite a tutte le discipline naturalistiche, oggi il Museo è un motivo di vanto per la città orobica. Il percorso espositivo non si articola soltanto nella descrizione degli ambiti più strettamente legati alle Scienze della Terra e alla Zoologia, ma comprende anche una sezione etnografica dedicata alle culture extraeuropee.

Le collezioni dedicate alle Scienze della Terra includono numerosi reperti provenienti sia dal territorio bergamasco sia dal resto del mondo e comprendono notevoli collezioni di minerali utili all’uomo, di pietre ornamentali, e materiale di studio sulle pietre da costruzione.

Le collezioni zoologiche annoverano esemplari provenienti da tutto il mondo ed esemplari tipici della fauna bergamasca. Alcuni reperti hanno rilevante importanza storica, come l’ultimo orso ucciso in bergamasca e la colomba migratrice, uccello nord americano estintosi all’inizio del ‘900. Per quanto riguarda gli invertebrati c’è una ricchissima collezione di artropodi, che include più di un milione di reperti.

Tra le collezioni paleontologiche, da non perdere i fossili provenienti dai giacimenti paleontologici bergamaschi come le faune triassiche, testimoni di antichi fondali marini di tipo tropicale, o lo strepitoso ritrovamento di un cervo fossile estinto e risalente ad oltre 700.000 anni fa.

Durante l’anno, per sensibilizzare il pubblico nei confronti del bene naturalistico, il Museo di Scienze Naturali Bergamo organizza mostre temporanee, attività didattiche per le scolaresche e iniziative culturali aperte a tutti.

Un altro vanto è la presenza di un percorso sensoriale con postazioni che permettono un contatto diretto con alcuni reperti naturalistici e didascalie in scrittura braille, per consentire la fruizione anche ad un pubblico di non vedenti.

Info sul sito del Museo di Scienze Naturali Bergamo

ORARIO ESTIVO

Aprile – Settembre: 9.00 – 12.30 / 14.30 – 18.00

Sabato e festivi: 9.00 – 19.00.

Chiusura: lunedì

ORARIO INVERNALE

Ottobre – Marzo: 9.00 – 12.30 / 14.30 – 17.30

Chiusura: lunedì – 1 gennaio – 25 dicembre

In macchina: uscita autostrada A4 Bergamo, seguire le indicazioni per Città Alta e per Largo Colle Aperto.

La domenica pomeriggio e nei giorni festivi Bergamo Alta è chiusa al traffico, per raggiungere il museo si può utilizzare la funicolare per Città alta.

In treno: fermata FS Bergamo, dalla stazione prendere l’autobus 1A Città Alta.

Author: Martina

Share This Post On

Submit a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

COOKIE
I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio in base alle finalità descritte. I Cookie utilizzati appartengono alle seguenti sottocategorie:

Cookie di sessione
Il cookie di sessione archivia e recupera valori per un determinato utente. Le informazioni sono archiviate lato server e solo l'ID univoco contenuto nel cookie viene condiviso tra l'utente e il server. Le informazioni memorizzate sul server restano in memoria fino alla scadenza della sessione. Il cookie stesso non contiene dati personali.

Cookie analitici di terzi, Google Analytics con IP anonimizzato (Google Inc.)
permettono di acquisire informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?
In aggiunta a quanto indicato in questo documento, è possibile gestire le preferenze relative ai Cookie tramite le impostazioni del proprio browser.
E' importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso.
Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti link:
Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Microsoft Windows Explorer.

Chiudi