Visitare Bergamo: Città Alta in breve

Visitare Bergamo significa non perdere Città Alta. Racchiusa tra le mura, custode di monumenti e immersa in un’atmosfera antica, di secoli fa, Città Alta stupisce.

Si può raggiungere Città Alta con la funicolare che da Città Bassa in viale Vittorio Emanuele II,  porta direttamente in piazza Mercato delle Scarpe. Da lì, sulla sinistra, si può raggiungere la Rocca attraverso uno dei vicoli che sale sul colle. La Rocca venne costruita a scopo difensivo nel XIV secolo e oggi, oltre ad ospitare il museo storico di Bergamo, da la possibilità al visitatore di godere del suo parco da cui il panorama sulle prealpi Orobie è unico.

Dall’arrivo della funicolare proseguendo dritti, si giunge al cuore di Città: Piazza Vecchia, sovrastata dalla Torre Civica. Attorno ad essa magnifici palazzi, tra cui Palazzo della Ragione. Sul lato Sud della piazza c’è da rimanere a bocca aperta: il Duomo, dedicato al patrono della città Sant’Alessandro, la splendida Basilica di Santa Maria Maggiore, la rinascimentale Cappella Colleoni e il trecentesco Battistero. Assolutamente da visitare.

Percorrendo la via che veniva chiamata “Corsarola” si giunge a Colle Aperto e da lì parte la seconda funicolare che porta al Castello di San Vigilio, altra costruzione imperdibile, ricca di fascino e posta in un punto con vista a 360 gradi.

Un consiglio è quello di scendere a piedi da Città Alta costeggiando le Mura Venete, per riempire gli occhi dell‘unicità del territorio. 

Author: Martina

Share This Post On

Submit a Comment